Questa gravidanza, come quella di Christian, l’abbiamo da sempre sognata ed immaginata, ma ammetto che è stata davvero una piacevole sorpresa, nonostante non ce l’aspettassimo in così in breve tempo!

Ho scoperto di essere incinta alla festa della donna, proprio l’8 marzo ho ricevuto uno dei regali più belli che una donna possa desiderare: un test positivo!

Era da giorni che il mio cuore ed il mio pensiero si soffermavano su quel ritardo, avevo paura di quale potesse essere il risultato, forse dettato dai sensi di colpa nei confronti di Christian, del  lavoro, e tutte le altre iniziative che avevo cominciato ad intraprendere.. mille pensieri che mi frullavano per la testa ( e che mi frullano ancora adesso), perché in fondo, dentro di me, sapevo già quale sarebbe stato l’esito del test. Ogni donna lo sa e sente “il cambiamento”, chiamatelo sesto senso, chiari segnali arrivavano dalla stanchezza perenne dell’ultimo periodo, ero e mi sentivo diversa. Ed ecco che quel pomeriggio, approfittando del fatto che Chris giocava nella sua cameretta, presi coraggio e andai in bagno. Nonostante non fosse il primo test di gravidanza che facevo nella mia vita, ero accompagnata da quella sensazione che si prova la prima volta, un emozione enorme, simile a quella provata durante il test di Chris. Ero visibilmente agitata, le mani mi tremavano ed il cuore mi rimbalzava in gola accompagnata dalla ferma convinzione che  conoscessi già la risposta, avevo solo una gran voglia di scoprire e confermarne l’esito… Sono bastati 2 minuti: ecco,.. INCINTA (3+ settimane)!!!

Ed allora con la conferma sotto i miei occhi ho cominciato a realizzare e ad emozionarmi sul serio, ero da sola e le lacrime hanno cominciato a scendere sul mio viso, provavo mille emozioni contrastanti. Sono corsa da Christian e l’ho abbracciato stringendolo forte a me perché sapevo che  gli stavamo facendo un regalo meraviglioso.

Dopo un oretta è tornato a casa mio marito, questa volta volevo sorprenderlo. Lui tutto contento se ne arriva con il suo bel mazzo di fiori e mimose convinto di farmi una bella sorpresina, ma mai e poi mai avrebbe immaginato che la sorpresina stavolta gliel’avrei fatta io. Ho sempre condiviso tutto con lui, dubbi, paure, pensieri, tutto. Avevo immaginato che con una eventuale seconda gravidanza avrei voluto fargli qualche sorpresa ed ecco che inaspettatamente capita l’occasione di realizzarlo l’8 marzo 2018 senza tante idee né progetti.

Con la prima gravidanza avevamo deciso di fare tutto insieme, l’abbiamo sognata e desiderata veramente tantissimo e quel test avevamo deciso di farlo insieme a Parigi, la città più romantica del mondo che non avrebbe potuto farci regalo migliore!

Quella sera volevo davvero sorprenderlo, ho impacchettato il test ed ho preparato una bella cenetta romantica per noi 3 (o meglio 4?). Dopo cena, gli dico che Christian aveva un pacchettino speciale per lui e che era un regalo davvero speciale. In quel periodo, visto le giornate di freddo,  Chris aveva scoperto gli acquarelli ed ogni sera avevamo un disegnino per papi. Mio marito era convintissimo di ricevere l’ennesimo disegno, ma ecco che do il pacchettino a Chris che correndo glielo sporge tutto entusiasta. Avevo confezionato il test di gravidanza ed un paio di babbucce bianche. Quando lo apre inizialmente non capisce, ma poi comincia a sorridere, i suoi occhi si fanno lucidi, mi guarda emozionato ed ancora più emozionata di lui ricambio lo sguardo, poi si alza mi viene incontro e mi abbraccia forte chiedendomi se fosse vero. Prende in braccio anche Chris che era di fianco a me e comincia a ridere urlando: Chris avrai un fratellino!

Ancora adesso, nonostante siano già passati più di 2 mesi, facciamo fatica a crederci che la vita sia stata cosi generosa con noi. Per questi meravigliosi 2 anni di noi, Chris non poteva ricevere regalo più bello!